debenedetti_dicorintoI Nemici della Rete
di Arturo Di Corinto e Alessandro Gilioli
prefazione di Stefano Rodotà
Perugia 14 aprile alle ore 19 presso il Centro Servizi G. Alessi.

Internet e il web rappresentano sempre di più una risorsa per il giornalismo e per favorire il pluralismo dell’informazione. Nonostante la sua importanza nella ricerca e produzione di news e a dispetto del ruolo positivo nell’ampliare gli spazi della comunicazione lo sviluppo della rete Internet nel nostro paese è ritardato da un mix esplosivo di sottocultura e interessi. Questa miscela è composta da un lato da un establishment politico, economico e mediatico che non conosce internet e le sue dinamiche, quindi non ne capisce l’importanza e ne diffida; d’altro lato da interessi molto concreti di chi invece ne comprende la potenzialità esplosiva in termini di mobilità sociale e di disintermediazione, quindi ne ostacola la crescita per preservare rendite di posizioni (politiche, economiche, di categoria etc). Eppure l’attività di singoli e gruppi che ogni giorno producono cultura e innovazione attraverso la rete ci autorizza a parlare di una via italiana al digitale. Il mondo dei media e della politica è pronto a riconoscerne il valore? Questo è il tema dell’incontro al Festival del Giornalismo di Perugia il giorno 14 aprile alle ore 19 presso il Centro Servizi G. Alessi.

Alla presentazione partecipano, oltre agli autori, il professore Enrico Menduni (Università Roma 3) e Nicola D’Angelo (consigliere AGCOM)

nemici
Autore: Arturo Di Corinto, Alessandro Gilioli Titolo: I Nemici della Rete Editore: RIZZOLI Collana: BUR FUTUROPASSATO Pagine: 300 Prezzo: 11,50 euro Anno prima edizione: 2010 ISBN: 17042758