logo_accademiaSeminario:  FIBRILLAZIONI TRA ARTE E POLITICA

L’arte racconta il presente – ciclo di incontri organizzato dall’Accademia di Belle Arti di Firenze – 7 appuntamenti fino a gennaio – aperti al pubblico, ingresso libero – martedì 17 novembre “L’immaginazione”

L’immaginazione
Martedì 17 novembre – orario 15/17
Arturo di Corinto, Nicolas Martino, Marco Scotini

L’incontro si svolgerà nel Cenacolo dell’Accademia di Belle Arti | Via Ricasoli, 66 | 50122 Firenze

E’ dedicato al rapporto tra arte e politica il ciclo di incontri “Fibrillazioni tra arte e politica – l’arte racconta il presente” organizzato dall’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Sette gli appuntamenti in programma fino a gennaio nel Cenacolo dell’Accademia – tutti aperti al pubblico, ingresso libero – che vedranno confrontarsi protagonisti della scena dell’arte, curatori, artisti e studiosi di processi culturali.

INAUGURAZIONE“Il museo oltre il museo” è il tema dell’incontro inaugurale, martedì 27 ottobre dalle ore 10 alle 13, a cui parteciperanno il direttore del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato Fabio Cavallucci, l’antropologo e curatore del MAAM (Museo dell’Altro e dell’Altrove Metropoliz – Roma) Giorgio de Finis, l’artista Cesare Pietroiusti, la direttrice del Museo Novecento di Firenze Valentina Gensini e le curatrici e cofondatrici della galleria/progetto Peep Hole di Milano Anna Daneri e Bruna Roccasalva.

Il confronto tra spazi istituzionali e spazi alternativi, tra sistema dell’arte e creatività nei luoghi più caldi del conflitto sociale, come appunto il caso del MAAM – unico museo nato con il contributo spontaneo degli artisti dentro una ex fabbrica occupata da senzatetto, nella periferia romana – saranno al centro del dibattito focalizzato sul ruolo del museo, tema inserito in quello più ampio del rapporto arte, politica e spazio pubblico (ascolta l’audio della conferenza).

FIBRILLAZIONI TRA ARTE E POLITICA – Un seminario sul rapporto arte e politica nell’ambito delle ricerche artistiche contemporanee a partire da alcuni segni che ci sembrano caratterizzarne lo scenario. Sia nella produzione artistica sia nella riflessione teorica, infatti, si rivela, ormai da tempo, un interesse nuovo per il rapporto tra arte e politica. Più appare irreversibile la crisi delle grandi forme di mediazione sociale, più sembrerebbe tornare al centro dell’attenzione il ruolo di alcuni di questi modi storici della mediazione, come l’arte appunto, per la creazione di un altro senso delle cose. Superato il ruolo sperimentale dei linguaggi a favore di una ricerca attorno ai modi di essere e di relazionarsi, l’arte sembra diventare il campo di progettazione di situazioni possibili a fianco o in alternativa alle categorie dominanti.

Arte, dunque, contemporaneamente, dentro e fuori il sistema dell’arte stesso.

Il racconto che l’arte inscena, attraverso le mostre, la saggistica, le immagini e l’immaginario che contribuisce a produrre, disseminato in varie piattaforme, stimola una sensibilità che non si può definire strettamente politica per i contenuti ma indice di un “sensorium”, come lo ha definito Jacques Rancière, sulle cui caratteristiche intendiamo interrogarci, invitando protagonisti il cui lavoro di curatori, artisti, designer, teorici ha dato segni importanti in tale direzione.

I CURATORI – “Fibrillazioni tra arte e politica” è un seminario intercattedra a cura di Gianfranco D’Alonzo, Cecilia Guida, Paolo Parisi, Gianni Pozzi, Franco Speroni, Tommaso Tozzi, tutti docenti dell’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Gli incontri si svolgeranno nel Cenacolo dell’Accademia di Belle Arti | Via Ricasoli, 66 | 50122 Firenze

PROGRAMMA

Il museo oltre il museo
Martedì 27 ottobre – orario 10/13
Fabio Cavallucci, Anna Daneri,
Giorgio de Finis, Valentina Gensini,
Cesare Pietroiusti, Bruna Roccasalva
Ascolta l’audio della conferenza

L’impegno
Giovedì 12 novembre – orario 14/16
Stefano Taccone, Salvatore Manzi

L’immaginazione
Martedì 17 novembre – orario 15/17
Arturo di Corinto, Nicolas Martino, Marco Scotini

La comunicazione
Martedì 1 dicembre – orario 15/17
Riccardo Falcinelli, Giancarlo Norese

Il progetto (I)
Martedì 15 dicembre – orario 15/17
Mauro Folci, Massimo Mazzone

Il progetto (II)
Martedì 12 gennaio – orario 15/17
Alberto Garutti, Michelangelo Consani

Il lavoro
Martedì 26 gennaio – orario 15/17
Ilaria Bussoni, Vito Campanelli, Raffaele Scelsi

Info Accademia di Belle Arti di Firenze
Sede: Via Ricasoli 66 – Firenze
Info tel. 055 215449 – 055 2398660
www.accademia.firenze.it
ufficiostampa@accademia.firenze.it