Bisogni di ergonomia
Un convegno su metodologia ergonomica e contesti sociali
Venerdì 12 dicembre 2008, ore 9.30 – 18, Centro Congressi d’Ateneo
Facoltà di Scienze della Comunicazione – Via Salaria 113, Roma

Le condizioni di vita e di lavoro nei luoghi di produzione, i bisogni delle persone, la tutela della salute e della sicurezza, la qualità della vita lavorativa: sono queste le tematiche esplorate dal convegno Bisogni di Ergonomia, che si terrà venerdì 12 dicembre a partire dalle ore 9.30, presso il Centro Congressi della Facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza Università di Roma.
Il convegno, in collaborazione con la Società Italiana di Ergonomia del Lazio, è volto a sottolineare il ruolo di primo piano della metodologia ergonomica per rispondere con concretezza ed efficacia alle richieste provenienti dalle istituzioni e dalla società civile per quanto riguarda la sicurezza, la salute e il benessere sui luoghi di lavoro. In occasione dell’evento verrà presentato un progetto di ricerca che, partendo dalla valutazione e dalla comprensione di questi bisogni, indaga le condizioni di lavoro nel Lazio, attraverso le attività di prevenzione e controllo messe in campo dalle ASL.
Interverranno: Vittorio Chinni, direttore UOC Risk Management – Qualità e Sicurezza; Marco Stancati, direttore Centrale Comunicazione INAIL; Enzo Cordaro, ASL RM D, responsabile UOS Psicologia del Lavoro e Centro Antimobbing; Giuseppe Massara, ergonomo biofunzionale; Simon Mastrangelo e Luca Spirito, coordinatori del progetto; Antonella Ciocia, IRPPS – CNR. A coordinare i lavori Ivetta Ivaldi, titolare cattedra di ergonomia della Facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza e Angelo Sacco, presidente SIE Lazio.