L’LPM 2008 (Rom, 29 maggio-1 giugno, presso l’ex-mattatoio di Testaccio), in collaborazione con Degradarte NovaLab e ArtisOpenSource, ospiterà uno spazio tematico e performativo interamente dedicato alla Degradarte. L’evento, che è alla sua 5° edizione, coinvolge ormai una rete internazionale di vj e video artisti, che propongono le proprie opere e performance e si esibiscono durante il meeting, con l’obiettivo di scambiare conoscenza, informazioni, tecnologia, e , così,  incontrarsi.

Informazioni generali sull’LPM.

 Iniziative di DegradArte in programma.

DegradArte caratterizzerà la sua presenza con uno spazio espositivo permanente (Degradarte EXPO’ 2008), mentre il 29 maggio, nella giornata dedicata alle libertà digitali, sarà possibile parecipare al workshop di approfondimento teorico (DegradArte. Immaterial Paradox) e al vjset degradato (VideoDegradArte Live LPM)

L’evento sarà infatti anche l’occasione per esibirsi dal vivo con performance, installazioni e vjset degradati e per presentare le proprie opere, discutendole durante il workshop.

Le iscrizioni sono aperte: se volete proporre le vostre performance degradate,  basta seguire le normali procedure di partecipazione all’LPM.


Per maggiori informazioni sul programma e sulle modalità di  partecipazione, potete scriverci a contatti@degradarte.org e vi risponderemo.