la-repubblica-it-logo

Exploit.in: altri 593 milioni di mail e password rubate a banche, tv e ministeri

Dopo Anti Public, un nuovo leak rivela milioni di credenziali attive disponibili su piattaforma di file torrent. Agli indirizzi già in circolazione nel deep web, si aggiungono altri di impiegati e funzionari di Palazzo Chigi, governo, Parlamento, ministeri, Rai e Finmeccanica

di ARTURO DI CORINTO per La Repubblica del 30 Maggio 2017

E’ ACCADUTO di nuovo, ma stavolta l’archivio di email e password rubate e diffuse nel web è più grande di quello rivelato pochi giorni fa, noto come Anti Public. Si tratta di un nuovo ”leak” (in gergo ”diffusione non autorizzata di dati personali”) relativo in parte alla grande mole di account già noti, in parte di altri non ancora noti: si chiama Exploit.in, ed è tuttora cliccabile sotto forma di file torrent su un sito di condivisione di materiali in gran parte illegali. Contiene il 45% di nuove credenziali rispetto al precedente ritrovamento ma anche questo archivio contiene gli indirizzi di impiegati e funzionari di Palazzo Chigi, membri del governo, del Parlamento, dei ministeri, della Rai e di Finmeccanica.
Continua »