Nell’ultimo mese le attività della FSFE sono state disparate: è promettente
vedere l’aumento delle iniziative della Fellowship in giro per l’Europa, siamo
lieti di vedere sempre più gruppi locali formarsi e di far conoscere le loro
attività di ogni tipo. Uno dei modi più importanti di supportare il Software
Libero consiste nel diffondere la conoscenza all’interno della nostra comunità.

Per sapere come contribuire a diffondere il messaggio, potete visitare la
pagina: http://fsfeurope.org/contribute/contribute

Shane, Ufficio FSFE di Zurigo

SOMMARIO:

1. Interventi su SELF, Software Libero e licenze al FKFT
2. Riunioni locali della Fellowship
3. Nuovi stagisti per FSFE
4. Gruppo studentesco organizza conferenza sugli aspetti politici del Software Libero
5. La FTF pubblica la documentazione dei corsi sulla piattaforma SELF
6. Riunione della Fellowship a Zurigo
7. “Di chi è il Software Libero? Il dibattito su brevetti e diritto d’autore”; intervento a OSiM World, Berlino
8. Lancio ufficiale della GPLv3 in Olanda

PROSSIMI EVENTI:

9. Prima riunione della Fellowship a Stoccarda – 2008-08-22
10. Stand della Fellowship alla Braderie de Lille, (Francia) – 2008-09-06 e 2008-09-07

1. Interventi su SELF, Software Libero e licenze al FKFT

La FSFE era presente alla conferenza FKFT svoltasi a luglio a Barcelona,
con interventi sul progetto SELF, sul Software Libero e sulle licenze. Il
presidente della FSFE Georg Greve ha tenuto un intervento il 16 luglio per
illustrare l’avanzamento del progetto SELF e per spiegare come il lavoro nel
consorzio SELF porterà benefici alla comunità del Software Libero. L’intervento
era intitolato “How SELF helped building structures for freedom”. A questo è
seguito un intervento intitolato “Licenze che sostengono la libertà”, svolto da
Shane Coughlan, coordinatore della FTF di FSFE. Gli eventi si sono conclusi il
17 luglio con un pranzo per i Fellow di FSFE e gli amici del Software Libero, a
cui erano presenti Georg Greve, Jonas Öberg e Shane Coughlan.

2. Riunioni locali della Fellowship

Riunioni di gruppi locali della Fellowship si sono svolte a Dublino, Bruxelles,
Zurigo e Lille. Durante le riunioni i Fellow hanno discusso dello stato e degli
sviluppi dei progetti in cui sono impegnati, di problemi politici locali e di
come migliorare la Fellowship. Anche l’attività sulle mailing list pubbliche di
FSFE sta contribuendo a rendere più frequenti e partecipate queste riunioni,
specialmente nel Regno Unito, in Belgio e in Irlanda.

3. Nuovi stagisti per FSFE

Stian Rodven Eide e Johannes Tiemer sono i due nuovi stagisti della FSFE a
Goteborg. Il compito principale di Stian è di organizzare la sezione della
FSCONS dedicata al Software Libero, oltre ad uno stand che rappresenterà la FSFE
e il Software Libero al prossimo European Social Forum di Malmö, a settembre.
Johannes studia economia a Kiel (Germania) e il suo compito principale è quello
di raccogliere studi e analisi, tra cui quelle sul mercato svedese per il
Software Libero. Benjamin Morant sta lavorando come assistente di Georg presso
l’ufficio FSFE di Zurigo; tra le altre cose, sta organizzando uno stand per la
Braderie de Lille a settembre, e disegnando fumetti sulla vita di tutti i giorni
nella FSFE.

Vorremmo ringraziare anche Irina, che durante il suo periodo di stage ha aiutato
nell’organizzazione delle conferenze e in molti altri compiti amministrativi; è
stata un punto di riferimento insostituibile per le nostre attività.

4. Gruppo studentesco organizza conferenza sugli aspetti politici del Software Libero

L’AStA, il comitato degli studenti dell’Università di Bochum (Germania) ha
organizzato una lezione sugli aspetti fondamentali e le questioni politiche del
Software Libero, con la partecipazione di Bernhard Reiter. L’evento si è svolto
il 23 giugno, come parte di una serie di lezioni sull’IT e la sicurezza
informatica. Particolare attenzione è stata dedicata al tema degli aspetti
politici delle scelte sul software, dei benefici offerti dal Software
Libero, e dei formati per lo scambio dei documenti. Alla lezione è seguita una
interessante discussione fra i circa 20 studenti partecipanti. L’AStA
rappresenta l’intero corpo studentesco ed è quindi la sede ideale per promuovere
il Software Libero nell’ambiente universitario, vista anche l’assonanza tra i
principi del Software Libero e la tradizione accademica di condivisione della
conoscenza. Un ringraziamento speciale va a Moritz Schulte per l’organizzazione
di questo evento.

5. La FTF pubblica la documentazione dei corsi sulla piattaforma SELF

La Freedom Task Force della FSFE ha iniziato a pubblicare la documentazione
usata per i propri corsi sul Software Libero in formato SCORM e-learning sulla
piattaforma SELF. Basta andare all’indirizzo
http://beta.selfplatform.eu/SELF/collectionview/ selezionare “Introduction to
Free Software and Open Standards” nel menù a sinistra e scegliere “The strategic
implementation of Free Software in business”. La FSFE pubblicherà un capitolo
del corso ogni settimana, in modo che tutto il materiale sia infine disponibile
liberamente online.

6. Riunione della Fellowship a Zurigo

Il 15 agosto si è svolta una riunione della Fellowship presso l’ufficio FSFE di
Zurigo. La decina di Fellow intervenuti e lo staff FSFE hanno gustato della
birra (libera!) e hanno discusso su come far conoscere il Software Libero in
Svizzera. L’ospite della serata, Shane Coughlan, ha parlato dell’evento Akademy
’08 e dell’attenzione che il Fiduciary License Agreement (FLA) ha riscosso
durante quella stessa conferenza. Ha anche mantenuto fede alla sua promessa di
non parlare di licenze per una volta!

7. “Di chi è il Software Libero? Il dibattito su brevetti e diritto d’autore”; intervento a OSiM World, Berlino

Shane Coughlan, coordinatore della Freedom Task Force di FSFE, ha svolto un
intervento intitolato “Free Software licenses and other questions” presso l’OSiM
World svoltosi a Berlino il 17 di agosto. L’intervento ha esaminato la questione
della proprietà delle opere creative, i benefici per i consumatori e per la
comunità, e la relazione tra la proprietà e le licenze per il Software Libero.

8. Lancio ufficiale della GPLv3 in Olanda

Il 19 agosto, Shane Coughlan, coordinatore della Freedom Task Force di FSFE, ha
tenuto un seminario di tre ore intitolato “Licensing questions and Legal issues
in the light of GPLv3” per il lancio della GPLv3 presso l’Università di Tilburg,
ad Amsterdam. L’evento è stato sponsorizzato da NLnet.

PROSSIMI EVENTI:

9. Prima riunione della Fellowship a Stoccarda – 2008-08-22

Una riunione della Fellowship si terrà a Stoccarda, presso la Unithekle,
Allmandring 17, 70596 venerdi 22 agosto alle 19:00. Si tratta della prima
riunione della Fellowship a Stoccarda, a cui sono invitati tutti i Fellow e i
sostenitori del Software Libero. Sarà un’occasione per conoscersi di persona,
parlare delle iniziative future, e divertirsi. Per maggiori informazioni,
contattare Matthias Kirschner; mk@fsfe.org

10. Stand della Fellowship alla Braderie de Lille, (Francia) – 2008-09-06 e 2008-09-07

La cosiddetta “Braderie de Lille” (mercatino delle pulci di Lille) è un grande
evento all’aperto che si svolge ogni anno fino dal dodicesimo secolo durante il
primo weekend di settembre. Il chtinux, un Linux User Group della zona, ha
proposto alla Fellowship di partecipare alla Braderie. La FSFE e lo stand della
Fellowship avranno molta visibilità, visto che una miriade di persone di ogni
nazionalità percorreranno le strade di Lille. Venite a scoprire questa
bella città e le specialità culinarie della Braderie, come le vongole, ma
soprattutto venite a supportare la Fellowship! Il nostro stand sarà in Place du
Vieux Marché aux chevaux. Per maggiori informazioni, potete scrivere a Benjamin:
morant@fsfeurope.org

L’elenco completo delle newsletter della FSFE si trova su
http://www.fsfeurope.org/news/newsletter.it.html

Copyright (C) FSFE. La copia letterale e la distribuzione di questo
articolo nella sua integrità sono permesse con qualsiasi mezzo, a
condizione che questa nota sia riprodotta.
_______________________________________________
Press-release-it mailing list
Press-release-it@fsfeurope.org
https://mail.fsfeurope.org/mailman/listinfo/press-release-it