Sigillo_alma_mater_studiorum

ISA Topic 2014 – Sorveglianza e disobbedienza

Terzo incontro del ciclo “Potere, libertà e controllo nell’era di Internet”

27/10/2014 dalle 17:30 alle 19:30

Dove Cappella Farnese, Palazzo d’Accursio, Piazza Maggiore 6, Bologna

Contatto di riferimento ;

Partecipanti Stefania Maurizi, giornalista d’inchiesta, L’espresso
Arturo Di Corinto, giornalista, La Repubblica
Umberto Rapetto, ex Ufficiale GdF, inventore, giornalista,

I casi di WikiLeaks e Prism con Assange e Snowden hanno aperto un vaso di Pandora sulle implicazioni della tecnologia per la vita quotidiana (profiling degli utenti, phishing, privacy in Facebook e Twitter, relazione tra cittadini e governi). Cercheremo di capire come le tecnologie possano essere strumenti sia di sorveglianza sia di libertà e perché i governi li adottino per usarli comunemente.

Gli ospiti

Stefania Maurizi

Giornalista professionista, si occupa di inchieste, collabora regolarmente con il settimanale L’Espresso. Ha lavorato a molti rilasci di documenti segreti in collaborazione con WikiLeaks (Afghan War Logs, Cablegate, Gitmo Files), esposto traffici di armi, indagato su gravi episodi di inquinamento ambientale e intervistato il famigerato e irraggiungibile A. Q. Khan. Ha conseguito il Master in giornalismo all’Imperial College di Londra con specializzazione in carta stampata e radio giornalismo, con Graham Lawton di New Scientist e Gareth Mitchell del BBC World Service e ottenuto diversi premi per il suo lavoro

Arturo Di Corinto

Psicologo cognitivo, ricercatore e docente prima all’Università di Stanford in California e poi alla Sapienza di Roma, consulente per la Presidenza del Consiglio e le Nazioni Unite, è giornalista, scrive per La Repubblica. Il suo ultimo libro è Un dizionario hacker (Manni Editori 2014).

Umberto Rapetto

Alla guida del GAT – Gruppo Anticrimine Tecnologico della Guardia di Finanza da lui fondato e guidato, nel 2001 ha diretto le indagini che hanno portato alla condanna dei cracker protagonisti di attacchi a danno del Pentagono e della NASA, nonché quelle delegate sullo scandalo delle slot machine non collegate in rete all’Anagrafe Tributaria. È docente di “Tecniche di investigazioni digitali” nel Master in “Criminologia Forense” all’Istituto Universitario Cattaneo (LIUC) di Castellanza, di “Open Source Intelligence” alla NATO SCHOOL di Oberammergau (D) e di “Sicurezza nelle reti di telecomunicazioni” alla facoltà di Ingegneria dell’Università di Genova.

 

ISA Topic Potere, libertà e controllo nell’era di Internet

riunisce studiosi di diverse discipline per offrire visioni alternative e contrastanti dell’interazione fra potere politico, reti informatiche e partecipazione politica nella società dell’informazione.

Gli incontri illustreranno cosa cambia in termini di partecipazione, libertà e controllo, chiamando a raccolta esperti in grado di presentare una sintesi critica e costruttiva delle riflessioni degli ultimi anni per individuare i temi chiave che saranno al centro della discussione nel prossimo futuro, evitando allo stesso tempo la retorica che solitamente accompagna la divulgazione di questi temi.

Ulteriori informazioni su questo evento…