E-privacy 2004:
“Data retention e diritto all’oblio”
Firenze, venerdi 14 e sabato 15 maggio 2004

“I mezzi tecnologici e legali per la raccolta dei dati personali sono
la parte piu’ evidente del problema della e-privacy; proprio come
la parte emergente di un iceberg, il grosso non e’ visibile.
In che misura e’ praticabile il “diritto all’oblio”, cioe’
il diritto del cittadino a richiedere che la durata della
memorizzazione dei propri dati personali sia limitata allo
stretto necessario?
Quali nuovi strumenti renderanno possibili raccolte generalizzate
di dati personali? Con che mezzi individuali e’ possibile limitarne
la raccolta nella comunicazione elettronica ?”

Firenze – 14-15 maggio 2004
(venerdi’ 14 maggio – 9:30 – 18:00)
(sabato 15 maggio – 9:00 – 13:30)

Universita’ degli Studi di Firenze
Facolta’ di Scienze Politiche
Polo delle scienze sociali – Aula Magna
via delle Pandette 21, 50127 Firenze
(incrocio viale Guidoni con via Forlanini)
(Autobus 23 e 57 dalla stazione di S.M. Novella)
(uscita A11 Firenze Nord)

web: http://e-privacy.firenze.linux.it

-=-=-=-=-=-=-=- venerdi’ mattina -=-=-=-=-=-=-=-

ore 09.30-10.00 – accoglienza partecipanti

ore 10.00-10.15 – benvenuto

ore 10.15-10.45 – La data retention: situazione ed orientamenti del Garante
Giuseppe Busia – Ufficio del Garante della Privacy

ore 10.45-11.15 – La sfera della privacy nella comunicazione elettronica:
esiste ancora il diritto all’oblio ?
Marco Calamari – Progetto Winston Smith

ore 11.15-11.30 Break

ore 11.30-12.30 RFID – Identificazione automatica a radiofrequenza:
impatto sulla privacy.
Saranno presentati i dispositivi di identificazione e
localizzazione a radiofrequenza (RFID) dal punto di vista delle
tecnologie utilizzate e delle applicazioni anche potenziali.
In particolare saranno approfondite le questioni di
riservatezza relative all’introduzione su larga scala di tali
dispositivi ed alcune contromisure tecnologiche.
Gianni Bianchini – Progetto Winston Smith

ore 12.30-13.00 – E-privacy e Amministrazioni locali:
dalle telecamere all’e-government
Nell’intervento verranno descritte le problematiche di fronte a cui si
trovano ad operare le Amministrazioni locali sul fronte dell’e-privacy,
dall’impiego delle telecamere, la loro localizzazione e gestione (con la
relativa data retention) alle nuove frontiere dell’e-government, il voto
elettronico e i servizi al cittadino on line.
Alessio Papini – Gruppo Consiliare Verdi – Comune di Firenze

-=-=-=-=-=-=-=- venerdi’ pomeriggio -=-=-=-=-=-=-=-

14.00-16.00 – Tavola rotonda: Data retention e diritto all’oblio

Giuseppe Busia – Ufficio del Garante Privacy
Marco Calamari – Progetto Winston Smith
Andrea Lisi – Studio D&L
Joy Marino – Associazione Italiana Internet Provider
Arturo di Corinto – Secolo della Rete –
Marco Strano – U.A.C.I. Polizia Postale e delle Comunicazioni

Durante il pomeriggio e’ prevista una intervista in video,
realizzata appositamente per il convegno (in lingua inglese)
della durata indicativa di 15 minuti di:

David Lyon – The Surveillance Project – Queen’s University Kingston, Canada
“La sorveglianza dopo l’11 settembre.”

ore 16.30-17.30 – Pubblicazione e consultazione anonima di informazioni in rete;
Freenet, Mute ed Entropy.
Saranno presentati alcuni sistemi per la pubblicazione e la consultazione
anonima di informazioni, ed i relativi strumenti per la pubblicazione
ed il recupero anonimo di informazioni
Marco Calamari – Progetto Winston Smith

ore 17.30-18.00 – Videoregistrazione e controllo satellitare: prove atipiche nel
processo rispetto ai valori della riservatezza e della intimità
della persona.
Barbara Gualtieri – Centro Studi Informatica Giuridica

-=-=-=-=-=-=-=- sabato mattina -=-=-=-=-=-=-=-

ore 09.00-09:30 – Dalla centralizzazione alla dispersione dei poteri di controllo elettronico.
Si offrirà una panoramica delle tecnologie del controllo elettronico in diversi
scenari applicativi, e quindi degli effetti sulla tensione tra libertà
individuale e controllo sociale.
Davide Calenda – Università di Firenze, Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

ore 9.30-10.30 – Il sottile confine tra privacy e sicurezza: i dispositivi biometrici
Una panoramica tecnica dei dispostivi biometrici e delle loro
caratteristiche. L’utilizzo di caratteristiche fisiologiche (impronte
digitali, impronte vocali, riconoscimento del volto, scanning della
retina e “via dissezionando”) per l’identificazione e l’autenticazione,
pone effettivamente dei rischi per la privacy dei cittadini? Per
valutarlo occorre conoscere la tecnologia nei suoi aspetti salienti ed
il modo in cui viene utilizzata.
Yvette Agostini – s0ftpj.org digital security

ore 10.30-10.45 Break

ore 10.45-11.15 – Raccolta automatica di dati personali e data retention:
la normativa italiana
Andrea Lisi / Valentina Frediani – Studio D&L

ore 11.15-11.30 – La percezione dei cittadini europei sui problemi della privacy
I risultati della rilevazione Eurobarometro 2003.
Anna Carola Freschi, CAMBIO – laboratorio di ricerca sulle trasformazioni sociali

ore 11.30-12.45 – Introduzione ai remailer anonimi: posta elettronica anonima
Saranno presentati i sistemi software che permettono di
inviare un messaggio di posta elettronica in modo anonimo.
Francesco Poli – Progetto Winston Smith

ore 12.45-13.30 – ISP tra tecnologia e legislazione:
la difficile ricerca del punto di equilibrio
Chi sono i soggetti della “value-chain” di Internet e quali profilazioni
sono tecnicamente realizzabili.
Quali sono i contesti sociali correlati
(privacy, protezioni minori, pirateria, ordine pubblico)
L’anonimato protetto. Gli oneri della data retention.
La necessita` di un punto di equilibrio tra interessi contrastanti.
Joy Marino – AIIP

13.30 – Q&A e chiusura dei lavori

Il convegno e’ gratuito.
E’ gradita una preiscrizione nominativa (nome o numero di persone)
Inviare un messaggio di posta elettronica a

(convegno-e-privacy@firenze.linux.it)

Sponsorizzano ed aderiscono al Convegno:

Progetto Winston Smith
http://www.winstonsmith.info

FLUG – Firenze Linux User Group
http://www.firenze.linux.it

softpj.org digital security
http://www.s0ftpj.org

Facolta’ di Scienze Politiche – Universita’ degli Studi di Firenze
http://www.scpol.unifi.it

Cambio – laboratorio di ricerca sulle trasformazioni sociali
http://www.cambio.unifi.it