Tunisi – Palazzo Dar Bach Hamba Dar Bach Hamba, 9 Rue Bach Hamba
15 – 18 novembre 2005

il terzo paradiso
mostra, laboratori, incontri ed eventi
a cura di Achille Bonito Oliva e Cittadellarte – Fondazione Pistoletto

con il Patrocinio del Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie dell’Italia e del Ministero della Cultura del Brasile

in collaborazione con:
Hipatia – Associazione per la promozione delle conoscenze libere / Fondazione Orestiadi / RAM – Radio Arte Mobile / Love Difference – Artistic Movement for an InterMediterranean Politics / Programa Cultura Viva del Ministero della Cultura del Brasile

CONCEPT:
Arte e movimento della conoscenza libera; la tensione creativa verso la trasformazione della società in senso responsabile come comune codice sorgente.

All’iniziativa sarà presente Zerynthia – Radio Arte Mobile, archivio on line di materiali di arte contemporanea, per la elaborazione e diffusione di interviste e progetti.

IN MOSTRA:

Tavolo Mediterraneo – Love Difference opera specchiante di Michelangelo Pistoletto accompagnata da 23 sedute dei Paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo, simbolo e luogo dell’ufficio itinerante di Love Difference, intorno al quale sono stati organizzati incontri, convegni e seminari da New York a Venezia, da Arles a Torino, da Beirut a Roma.

Geographies of change l’installazione presenta alcuni dei più interessanti progetti creativi che utilizzano le logiche della conoscenza libera e della creatività per una trasformazione sociale responsabile.

Paesi Ibridi installazione di Juan Esteban Sandoval. Attraverso bandiere di continenti fantastici, il progetto disegna una nuova pangea che visualizza territori simbolici e sincretismi culturali.

C-O-D-E-X.info website un sito internet per la mappatura e la diffusione delle iniziative presentate nella mostra “Geographies of change” e di progetti legati al tema della conoscenza libera.

Love Difference Ice Cream presentazione e lancio di un gelato Love Difference, prodotto “open source” che segue le logiche della conoscenza libera come nuovo paradigma economico-comunicativo.

EVENTI

Workshop C-O-D-E-X
Workshop a cura di Love Difference– Artistic Movement for an InterMediterranean Politics, al quale parteciperanno 10 gruppi di artisti e attivatori di processi creativi partecipati nel Mediterraneo.

Pontos de Cultura, laboratorio multimediale a cura del programma ‘Cultura Digitale’ del Ministero della Cultura del Brasile.

Multaka café: rassegna di eventi musicali ed incontri in collaborazione con le delegazioni che partecipano al WSIS. I dibattiti approfondiranno i temi della società della conoscenza libera, del digital divide, della trasformazione della società in senso responsabile attraverso la creatività.

PROGRAMMA

15 novembre

19:00
Inaugurazione. Intervengono: il Ministro Lucio Stanca, il Ministro Gilberto Gil, il Senatore Fiorello Cortiana, il Senatore Ludovico Corrao, Achille Bonito Oliva, Michelangelo Pistoletto e gli artisti del workshop C-O-D-E-X.

A seguire buffet e performance musicale del gruppo Awtar Al Madina.

21:00
Apertura del Multaka Cafè – Think tank of free encounters, music and performances.
Intervengono autorità, personalità ed operatori del mondo dell’informazione, della cultura e dell’arte.

16 novembre

19:30
Proiezione del documentario “Liberi Segnali nel Deserto”, (francese/arabo, sottotitoli in francese) realizzato dagli operatori del “Centro di Appoggio alla Vita Comunitaria” di Kerchaou (Tataouine, Tunisia), coordinati da Andrea Segre e Andrea Mainardi (UCC). A seguire incontro con l’autore Andrea Segre e Matilde Ferraro (Associazione Prodigi).

A seguire buffet

21:00
Multaka Cafè – Think tank of free encounters, music and performances.
Intervengono autorità, personalità ed operatori del mondo dell’informazione, della cultura e dell’arte.

17 novembre

17:00
Zerynthia – Radio Arte Mobile – collegamento in diretta dal palazzo Dar Bach Hamba.

19:30
Incontro sul tema ‘Portare i Pontos de Cultura nel Mediterraneo’, a cura del programma ‘Cultura Digitale’ del Ministero della Cultura del Brasile. Interviene: Claudio Prado, Coordinatore del progetto ‘Pontos de Cultura’.

A seguire buffet

21:00
Multaka Cafè – Think tank of free encounters, music and performances.
Cerimonia di assegnazione del Cittadellarte MINIMUM PRIZE 2005 – V edizione, premio internazionale per la Trasformazione Sociale Responsabile a Richard Stallman.

18 novembre

19:30
Presentazione del workshop ‘Carrefour des Possibles’, a cura di FING
Intervengono: Denis Pansu, coordinatore per FING (Fondation Internet Nouvelle Generation) ed i partecipanti al workshop ‘Carrefour des Possibles’.

A seguire buffet

21:00
Multaka Cafè – Think tank of free encounters, music and performances.
Intervengono autorità, personalità ed operatori del mondo dell’informazione, della cultura e dell’arte.

21:30
Tavola Rotonda a cura della società civile italiana presente al Summit.
Primi risultati del WSIS e percorsi di lavoro al ritorno da Tunisi.
Intervengono: Matilde Ferraro (Associazione Prodigi); Arturo Di Corinto (Direttore Il Secolo della Rete)