DAL LIBRO ALLE NARRAZIONI TRANSMEDIALI: NUOVI SCENARI PER SCUOLE E BIBLIOTECHE
Perugia, 23 aprile Sala dei Notari, Piazza IV Novembre
Maggio dei libri invito 23 aprile

L’evento, organizzato dalla Regione Umbria – Servizio Beni Culturali, si svolge in occasione dell’apertura della campagna nazionale “Il Maggio dei libri” patrocinata dal Centro per il Libro e la Lettura e della Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’autore proclamata dall’Unesco.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di riflettere sui cambiamenti stimolati dall’innovazione tecnologica negli ambienti di apprendimento e di accesso alla conoscenza legati al mondo del libro, in particolare scuole e biblioteche, e sui conseguenti nuovi modi di produrre e consumare cultura. I nuovi processi di apprendimento, la disponibilità di un immenso patrimonio documentale digitale e gli strumenti del web trasformano inevitabilmente gli studenti/utenti in “prosumer” che collaborano attivamente alla creazione di nuovi prodotti culturali inaugurando una nuova stagione di competenze e professionalità. Un proficuo e corretto sviluppo di tali processi creativi e di consumo, in grado di generare “valore” per l’intera comunità, sarà inevitabilmente legato ad una modifica dei meccanismi di protezione del copyright e a nuovi sistemi di gestione dei diritti d’autore.

PROGRAMMA

9,30-10
Saluti e introduzione
Fabrizio Bracco, Assessore alla Cultura Regione Umbria
Gabriele De Veris, Presidente Associazione Italiana Biblioteche sezione Umbria
Maria Letizia Melina, Direttore Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria

10,00-12,00
“Volt@ Smart School”
Rita Coccia, Dirigente Istituto Tecnico Tecnologico Statale “Alessandro Volta”
“La biblioteca digitale: un nuovo canale di accesso per l’apprendimento”
Giulio Blasi , Horizons Unlimited
“Transmedia: le nuove narrazioni”
Max Giovagnoli, Scrittore, Esperto di Transmedia Communication
“La tutela dei diritti nell’ecosistema digitale”
Arturo Di Corinto, Giornalista, Direttore di Logos-Cattid, Sapienza Università di Roma.

Coordina Paola Gonnellini, Dirigente Servizio Beni Culturali Regione Umbria

12,00-12,30 Dibattito