A poche ore dalla cancellazione dell’emendamento 138 dal Pacchetto Telecom, REFF e Movimento Scambio Etico danno il via all’iniziativa “Creativi per la Net Neutralità – Creatives 4NN”. L’emendamento era l’ultimo del Pacchetto, in discussione questi giorni a Bruxellles, a difesa della privacy e della libertà di informazione e di espressione.

Riconoscendo il cyberspazio come il luogo privilegiato del conflitto contemporaneo, “Creatives for NN” si rivolge ai creativi digitali, alle comunità e singoli utenti della rete – primi fra tutti gli utenti del file sharing, capri espiatori delle normative – per creare brani musicali, video, banner, rappresentazioni grafiche, poesie e comic strip su uno o più temi a scelta fra:

– Pacchetto Telecom
– Neutralità della Rete
– Mere Conduit
– Emendamento 138 del Pacchetto Telecom
– Legalizzazione del P2P senza scopo commerciale

Le opere pervenute verranno utilizzate per avviare una campagna internazionale che ponga all’attenzione dei cittadini europei e dell’opinione pubblica l’urgenza di un’azione su questi temi, stimolandone la comprensione critica e una maggiore consapevolezza.

Creative 4NN è un’iniziativa ideata da Scambio Etico con il supporto e la collaborazione di REFF.

Per tutte le informazioni sulla partecipazione e sui contenuti a questo link:

http://romaeuropa.org/REFF/index.php?option=com_content&view=article&id=41%3Acreativesnetneutrality&catid=13%3Acreatenetneutrality&Itemid=15&lang=it

REFF Team
www.romaeuropa.org
www.scambioetico.org

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

“… per determinare cosa è di valore per il Potere, o per trovare i (non) luoghi del potere, vanno usati certi indicatori. Secondo noi gli indicatori del potere-valore sono a) quanto una merce o una locazione viene difesa e, b) fino a che punto vengono puniti gli intrusi. Più sono intense la difesa e la punizione, e più potere-valore c’è.
[…]
Se il valore-potere è definito dalla misura in cui vengono puniti gli atti e difese le postazioni, salta subito all’occhio l’importanza del cyberspazio.”

Critical Art Ensemble: “Disobedienza Civile Elettronica”, Castelvecchi 1998