la-repubblica-it-logo

La nazionale italiana degli hacker vola a Las Vegas. Con i soldi contati

Il team mHACKERoni, la squadra nostrana di cybersecurity, chiede aiuto per volare alla DEF CON – il “mondiale” della sicurezza informatica – e vincere contro tutti

di ARTURO DI CORINTO per La Repubblica del 2 agosto 2019

L’ANNO scorso si sono qualificati settimi, quest’anno hanno a malapena i soldi per volare fino a Las Vegas e partecipare di nuovo alla gara di hacker più famosa al mondo. Sono gli universitari italiani del team mHACKERoni, qualificati per la “Capture the flag” del DEF CON, appuntamento annuale di sicurezza informatica citato anche in film e serie tv come X-Files, The Signal e Mr. Robot. Il loro simbolo, manco a dirlo, è un rigatone che gronda sugo di pomodoro. Come non capire che si tratta di italiani? In effetti i mHACKERoni rappresentano la principale squadra italiana di hacking etico, la quintessenza delle migliori formazioni universitarie e professionali italiane. Essendo una delle 16 squadre che sono riuscite ad arrivare alle finali di Las Vegas adesso hanno gli occhi di tutti puntati addosso. E una grande responsabilità: fare meglio dell’anno scorso. Continua »