La Free Software Foundation Europe promuove il Software Libero perché ogni cittadino possa avere un ruolo indipendente, attivo e responsabile nella società dell’informazione. Ma la censura, le violazioni del principio della ‘Neutralità della Rete’ e la crescente sorveglianza in rete non si conciliano con questi obiettivi. Per questo, FSFE invita alla partecipazione alla giornata di azione globale “Libertà Non Paura” [1], che si svolgerà questo sabato, l’11 Ottobre.

“Il Software Libero ci dà il diritto di usare il software per ogni scopo, di studiarlo, di modificarlo in base ai nostri bisogni e di
distribuire versioni modificate al pubblico. Ma se i nostri diritti civili vengono sempre più limitati da leggi più che discutibili,
potremmo finire nell’assurda situazione di non poter far uso di queste quattro libertà senza violare la legge” avverte Matthias Kirschner, vice-coordinatore di FSFE per la Germania.

In Germania, la principale manifestazione per la giornata “Libertà Non Paura” inizia alle 14:00 in Alexanderplatz a Berlino. L’evento è
organizzato da AK Vorrat (Gruppo di Lavoro Tedesco sul Data Retention [2]) e, solo in Germania, è appoggiato da più di 100 organizzazioni.

Ci saranno manifestazioni anche in altri 21 paesi nel mondo, ad esempio nelle città di Parigi, Stoccolma, Londra, Sofia e in
Lussemburgo. A Roma e a Zurigo avranno luogo eventi artistici legati alla giornata di azione, mentre a Washington D.C. sono in programma dei dibattiti. Nei Paesi Bassi gli eventi si svolgeranno sotto il simbolo di “Volksopstand 2008” (Ribellione del Popolo) [3]. A L’Aia è programmata una manifestazione nella piazza di fronte alla seconda camera del Parlamento olandese ed in seguito avranno luogo molteplici attività correlate come un “mercatino della privacy” e dei seminari di discussione.

Maggiori informazioni sugli eventi in programma nel mondo sono elencate sulla pagina del sito di “Libertà Non Paura” [4].

[1]
http://www.vorratsdatenspeicherung.de/content/view/242/144/lang,en/
[2] http://www.vorratsdatenspeicherung.de/
[3] http://www.volksopstand2008.nl/
[4] http://wiki.vorratsdatenspeicherung.de/Freedom_Not_Fear_2008/International_actions_overview

Che cos’è la Free Software Foundation Europe

La Free Software Foundation Europe (FSFE) è una organizzazione non governativa senza fini di lucro che si dedica a tutti gli aspetti del Software Libero in Europa. L’accesso al software determina chi può far parte di una società digitale. Quindi la libertà di usare, copiare, modificare e redistribuire software, come descritto nella definizione di Software Libero, permette parità di partecipazione nell’era dell’informazione. Portare all’attenzione del pubblico questi temi, dare solide basi politiche e legali al Software Libero e assicurare libertà alle persone supportando lo sviluppo di Software Libero, sono temi centrali per la FSFE, che è stata fondata nel 2001 come organizzazione sorella della Free Software Foundation statunitense.

http://www.fsfeurope.org/

Contatti

* Belgio: +32 2 747 03 57
* Germania: +49 700 373 38 76 73
* Svezia: +46 31 7802160
* Svizzera: +41 43 500 03 66
* Regno Unito: +44 29 200 08 17 7