= FSFE Newsletter – Giugno 2012 =

[Leggi online: http://fsfe.org/news/nl/nl-201206.it.html ]

== Software Libero, Open Source, FOSS, FLOSS ==

Vi sono due termini ricorrenti riguardanti il software che può
liberamente essere usato, studiato, condiviso e migliorato: Software
Libero e Software Open Source. Ci sono anche differenti combinazioni e
traduzioni di questi termini, come FOSS, Software Libre, FLOSS eccetera.
Leggere articoli sul Software Libero o ascoltare persone impegnate nel
settore solleva spesso la questione: perché preferiscano un certo
termine piuttosto che un altro, e quale sia la differenza tra queste
definizioni.

Il volontario di lunga data Björn Schiessle ha scritto un buon
articolo[1]su questo argomento, su come gestire diverse terminologie.

1.
http://blog.schiessle.org/2012/05/11/free-software-open-source-foss-floss-same-same-but-different/

== Lo Stato ignora gli standard web, azienda multata per EUR 5600 ==

In Slovacchia, lo Stato ha stabilito che determinati obblighi fiscali
debbano essere adempiuti tramite procedura informatica. Comunque, la
preposta procedura online esclude la partecipazione di alcuni cittadini,
poiché non è interoperabile e funziona solo su software non libero di
un singolo produttore. In assenza di nessuna opzione non elettronica,
ciò comporta che lo stato ordina l’uso di un certo prodotto di un certo
produttore. Le persone che non possiedono una copia di questo software,
devono acquistarla. Un importatore slovacco di materie tessili ha
protestato sostenendo che lo stato non dovrebbe obbligarli ad usare un
determinato software per gli obblighi fiscali, permettendo loro di
adempiere ai loro obblighi tramite moduli cartacei. Adesso, l’azienda in
questione deve pagare 5600 euro di multe.

L’attuale tirocinante della FSFE Martin Husovec ha constatato
l’ingiustizia di questi fatti, e ha avviato un proprio personale
progetto per migliorare la situazione: sta lavorando sul caso, leggendo
documenti giuridici. Ha rilasciato un comunicato stampa[2]e un sommario
esecutivo del caso EURA[3]. È motivato per assicurare che nessuno sia
obbligato ad utilizzare determinati servizi proprietari in Slovacchia,
semplicemente per adempiere alla legge, e vi terrà aggiornato[4].

2. http://fsfe.org/news/2012/news-20120509-01.it.html
3. http://fsfe.org/news/2012/news-20120509-02.it.html
4. http://fsfe.org/news/news.it.html

== Il Regno Unito rimarrà nella trappola FRAND? ==

Il Software Libero potrebbe essere escluso dal settore pubblico
britannico se la nuova politica approverà i termini”FRAND”[5]per gli
standard britannici. Come recentemente rivelato da Freedom of
Information Requests[6]: durante gli scorsi mesi, sforzi di lobbying
intensivi hanno cercato di esercitare pressione sul governo per opporre
una definizione rigorosa di Standard Aperto.

5. http://fsfe.org/projects/os/why-frand-is-bad-for-free-software.it.html
6. http://www.freedomofinformationrequests.co.uk/

La FSFE sta cercando di opporsi a questo sviluppo. Durante il mese di
Maggio la FSFE ha chiesto alle aziende britanniche del Nord-Est di
comunicare al governo che gli Standard Aperti sono importanti[7].
Continueremo a lavorare a questo caso.

7. http://fsfe.org/news/2012/news-20120528-01.it.html

== Elezioni democratiche con software non libero? ==

In Francia, la FSFE ha sollevato le proprie opposizioni (Francese)[8]sul
sistema di voto online implementato per gli elettori francesi registrati
all’estero. La FSFE ha fortemente criticato la completa mancanza di
precauzioni, l’opacità del sistema di voto e l’obbligo di usare
software proprietario per votare.

8. https://fsfe.org/news/2012/news-20120525-01.html

== Qualcosa di completamente diverso ==

– “La mia cucina non può essere una copia della tua”. Richard Stallman
ha scritto un nuovo articolo”I servizi di rete non sono liberi o non
liberi; sollevano altri problemi”[9].
– L’ intervista della Fellowship di questo mese[10]è con Giacomo
Poderi, membro dell’assemblea generale della FSFE, ha lavorato come
traduttore e redattore per la FSFE, ed ha conseguito una laurea
specialistica in Psicologia. Al momento è impegnato per un dottorato
in sociologia, orientato verso l’esperienza degli utenti dei progetti
di Software Libero, in particolare relativamente al gioco di strategia
a turni “The Battle for Wesnoth”.
– Secondo joinup[11], il software scritto da o per le autorità e
organizzazioni pubbliche nel Paese Baco saranno rese disponibili per
tutti come Software Libero a partire da Luglio.
– Cosa succede alle licenze quando il licenziatario diventa insolvente?
IfrOSS ha scritto una proposta (Tedesco)[12]riguardante i problemi di
insolvenza con le licenze di Software Libero, che anche la FSFE
sostiene.
– Standard Aperti: “Come arrivare a un punto dove dovremo pagare per il
‘privilegio’ di avere un produttore che prende i nostri dati e li
blocca, obbligandoci a pagare ogni volta per avervi accesso? chiede
Jake Edge di LWN nel suo articolo”Chi possiede i nostri dati?”[13]Ti
“ribellerai” per la prossima edizione del Document Freedom Day[14]?
– Carlo Piana[15]della FSFE e John Sullivan[16]della FSF, hanno
pubblicato articoli sul caso Oracle vs. Google.
– Una selezione dall’ aggregatore di blog della Fellowship[17]:Il
rappresentante della Fellowship Nikos Roussos ha
descritto[18]soluzioni basate su Software Libero che possano essere
usate per servizi web self-hosted.
– Georg Greve “non crede che Windows sia il futuro del Software Libero
per i desktop”. Sembra ovvio? Lo è? Ecco il suo articolo:”A bridge
leading nowhere: Outlook-centric groupware”[19].
– Pulito, giocoso, ampio uso di Software Libero, out-of-the-boxiness. Il
Fellow Karl Beecher spiega perché usare Phyton per
l’insegnamento[20].
– Il vice presidente della FSFE sta lavorando su Searduino[21], un
software pensato per programmare Arduino in C/C++. È anche un
simulatore per API Arduino source level, quindi è possibile provare
codice eseguibile senza la scheda Arduino, e molto altro.
– Stai cercando una buona configurazione per il tuo windows manager?
Alcuni Fellow hanno condiviso i loro file di configurazione per
Awesome[22], e xmonad[23].
– Inoltre, Hannes Hauswedell ha scritto su come migliorare la privacy
per le e-mail[24]rimuovendo le informazioni presenti nell’Header,
mentre si usa GnuPG e Thunderbird.
– Isabel Drost spiega come rovinare velocemente i progetti di software.
Ad esempio, definendo i programmatori “risorse”, non investendo in
strumenti, o altri suggerimenti[25].
– Infine, se una delle tue presentazioni è ancora troppo lunga, ci sono
anche consigli su come accorciarla[26].

9.
https://www.gnu.org/philosophy/network-services-arent-free-or-nonfree.html
10. http://blogs.fsfe.org/fellowship-interviews/?p=590
11.
https://joinup.ec.europa.eu/news/spains-basque-countrys-administration-share-all-its-software
12.
http://www.ifross.org/artikel/vorschlag-des-ifross-insolvenzrechtlichen-fragen-bei-oss-lizenzen
13. https://lwn.net/Articles/496418/
14. http://documentfreedom.org
15. http://piana.eu/java-verdict
16.
https://www.fsf.org/news/fsf-statement-on-jurys-partial-verdict-in-oracle-v-google
17. http://planet.fsfe.org
18. http://roussos.cc/2012/05/14/liberate-your-cloud-data/
19. http://blogs.fsfe.org/greve/?p=505
20. http://computerfloss.com/2012/05/why-choose-python-for-teaching/
21.
https://sandklef.wordpress.com/2012/04/16/examples-in-manuals-how-to-verify-test-them/
22. http://blogs.fsfe.org/h2/2012/05/05/my-awesome-wm-config/
23. http://blogs.fsfe.org/thomaslocke/2012/05/05/my-xmonad-wm-config/
24. http://blogs.fsfe.org/h2/2012/05/12/improving-e-mail-privacy/
25.
http://blog.isabel-drost.de/index.php/archives/389/geecon-failing-software-projects-fast-and-rapidly
26.
http://blog.isabel-drost.de/index.php/archives/385/presentation-shortening

== Attivati: PDFReaders 2.0 – C’è bisogno di te! ==

Dopo lunghe discussioni e considerazioni il team PDFReaders sta
preparando un aggiornamento sostanziale di PDFReaders.org, aggiungendo:
una home page più affascinante e pulita, con suggerimenti in base alla
piattaforma individuata; raccomandazioni per lettori PDF liberi per
piattaforme mobili; e raccomandazioni per plugin web liberi.

Puoi visitare l’attuale visione d’insieme dei diversi lettori PDF,
insieme ad un elenco delle cose da fare[27], dirci[28]se ne conosci
altri che non abbiamo elencato, e quale lettore per Android consigli.

27. https://wiki.fsfe.org/PDFreaders/todo2012/Overview-Page
28. mailto:feedback@pdfreaders.org

Ringraziamo tutti i Fellow[29]e donatori[30]che permettono il nostro
lavoro,
29. http://fellowship.fsfe.org/join
30. donate/thankgnus.it.html

Matthias Kirschner- FSFE


Free Software Foundation Europe
FSFE News
Prossimi eventi FSFE
Aggregazione blog della Fellowship
Discussioni sul Software Libero

_______________________________________________
Press-release-it mailing list
Press-release-it@fsfeurope.org
https://mail.fsfeurope.org/mailman/listinfo/press-release-it
[FSF