HALT AND CATH FIRE E LA RIVOLUZIONE DI INTERNET:

WONDERLAND INCONTRA ARTURO DI CORINTO

Roma, 5 marzo – L’avvincente racconto della nascita di Internet è al centro della nuova puntata di Wonderland, in onda su Rai4 venerdì 8 marzo alle ore 23:05: nel trentennale del World Wide Web si parlerà infatti della serie televisiva Halt and Catch Fire e della rivoluzione informatica degli anni ’80 con il giornalista Arturo Di Corinto, storico attivista per i diritti digitali e tra i massimi esperti italiani della Rete, a cui ha dedicato diversi saggi. Halt and Catch Fire andrà in onda in prima visione su Rai4 in seconda serata a partire da mercoledì 13 marzo.

La novità “cult” di questa puntata è Cocaine – La vera storia di White Boy Rick, biopic sui generis diretto da Yann Demange e dedicato al più giovane informatore dell’FBI che negli anni ’80 contribuì alla cattura di una gang di spacciatori di Detroit. Sul versante “pop”, Wonderland vi racconta The Occupation, videogioco di spionaggio in prima persona e in tempo reale che ha luogo all’interno di un vasto palazzo, tra guardie, esperte di comunicazione e grigi burocrati che custodiscono più di un segreto. Le due categorie “pop” e “cult” caratterizzano anche la Wonder Parade, la classifica che chiude ogni puntata segnalando i dieci titoli top della settimana.

Inoltre questa settimana terzo appuntamento per Destinazione Luna, la rubrica che celebra i 50 anni dallo sbarco dell’uomo sulla Luna attraverso i video di repertorio delle Teche Rai; in questa puntata si celebrano gli uomini che per primi hanno oltrepassato l’atmosfera terrestre.

Wonderland è un programma di Leopoldo Santovincenzo, Carlo Modesti Pauer, Andrea Fornasiero ed Enrico Platania, con la collaborazione di Alessandro Rotili. Produttore esecutivo Sabrina La Croix, regia di Giuseppe Bucchi.

I canali ufficiali di Rai4: Web: www.rai.it/rai4

Facebook: https://www.facebook.com/RaiQuattro

Twitter: @RaiQuattro https://twitter.com/RaiQuattro

Instagram: https://www.instagram.com/raiquattro