Furti e truffe? Fatti aiutare dall’amico hacker

di ARTURO DI CORINTO per Il Manifesto del 6 Settembre 2018

Aumentano i furti e le truffe informatiche? L’estensione ufficiale di Chrome per il servizio di condivisione di file MEGA.nz è stata compromessa con un software malevolo che ruba nomi utente e password ma anche le chiavi private dei conti in criptovaluta. Il codice maligno si attiva quando l’utente utilizza i servizi di Amazon, Microsoft, GitHub, MyEtherWallet e MyMonero. L’estensione invia tutti i dati raccolti a un server situato in Ucraina. Il comportamento malevolo è stato individuato due giorni fa da uno sviluppatore italiano dal nome in codice SerHack mentre analizzava il codice sorgente del software.

Continua »