Seminari

Convegno: “Riunificare oggi il mondo del lavoro è possibile ?”

logo Camera dei Deputati21 ottobre 2013 con inizio alle ore 9.30
“Riunificare oggi il mondo del lavoro è possibile ?”
Sala del Refettorio via del Seminario, inizio ore 9.30

 

 

Promosso da

Associazione per il Rinnovamento della Sinistra,
Centro per la Riforma dello Stato,
Network per il socialismo europeo,
Fondazione Funzione Pubblica Cgil con la collaborazione della Fondazione Claudio Sabattini

Programma dei lavori

ore 9.30 Alfiero Grandi, Presidente Ars, obiettivi del seminario

Introduzioni:
Prof. Piergiovanni Alleva, l’unificazione dei diritti
Prof. Felice Roberto Pizzuti, quale stato sociale ?
Dott. Pietro Barrera, unificare lavoro pubblico e privato
Tiziano Rinaldini, Fondazione Sabattini, diritti e regole democratiche
Dott. Carlo Buttaroni, Lavoratori e voto, c’era una volta l’identità di classe
Prof Paolo Borioni, per un’Europa sociale
Fulvio Fammoni, Pres. Fond. Di Vittorio, strategie sindacali unificanti

Interventi programmati:
prof Luigi Cancrini
Mario Sai, la condizione dei lavoratori
R. D’Andrea, Nidil, lavoro e precarietà
Roberto Ciccarelli, autore de “Il quinto stato, perché il lavoro indipendente è il nostro futuro”
On. Gianni Cuperlo
Prof. Riccardo Realfonzo
Paolo Ciofi, lavoro e Costituzione
Antonio Foccillo, segretario confederale Uil
Prof. Antonella Stirati
Dott. Arturo di Corinto
Fulvia Bandoli, la crisi del modello di sviluppo verso nuove frontiere: l’ambiente)
Maria Luisa Boccia, lavoro e differenza
Mimmo Pantaleo, segr. Gen. Snc, “conoscenza, lavoro, precarietà”
Piero Di Siena
Alfonso Gianni
Paolo Ferrero, Rfc
Mauro Bulgarelli
Gennaro Migliore
Lanfranco Turci

Intervento video prof.  Luciano Gallino

Ore 16.30 Tavola rotonda conclusiva, condotta da Alfiero Grandi, con la partecipazione di Mario Tronti, Maurizio Landini, Rossana Dettori, Carla Cantone, Stefano Fassina, Nichi Vendola, Pierre Carniti

Sala del Refettorio via del Seminario, Roma

Continua »

Convegno: Internet Bene Comune

lectorinfabulaLECTOR IN FABULA

12.-15 Settembre 2013

Conversano (BA) Puglia

Sabato 14 settembre ore 11.30 auditorium San Giuseppe
Parole necessarie
BENI COMUNI

Le questioni politiche più calde a livello globale, dall’accesso all’acqua e all’istruzione, alla privatizzazione degli spazi urbani, fino al controllo di internet, ruotano oggi intorno al tema dei beni comuni. La prospettiva di cambiamento in tali rivendicazioni non può essere legata alla vana attesa della fine del capitalismo dal mondo. Al contrario il percorso va costruito da subito, affrancandosi dall’idea di una modernità incapace di pensare le relazioni fra esseri umani e risorse, oltre gli angusti confini della dicotomia pubblico/privato.

intervengono Marica Di Pierri e Arturo Di Corinto
introduce Oscar Buonamano

Web-violence – Discorso alla Camera dei Deputati

Web-violence

Discorso alla Camera dei Deputati

Arturo Di Corinto

INVITO_2013-06-10

Continua »

Roma – Liceo Tasso: Mondo2.Il futuro che vogliamo

A3_completo Seminario: Mondo2.Il futuro che vogliamo.

6 Aprile, Liceo Tasso, Roma, ore 11:00

WEB E DEMOCRAZIA – WEB SENZA DEMOCRAZIA

Davide Bennato

Fabio Chiusi

Arturo Di Corinto

http://mondo2ilfuturochevogliamo.it

http://mondo2ilfuturochevogliamo.it/scuole/roma/liceo-classico-t-tasso

Locandina dell’iniziativa: A3_completo

 

Aonymous a Primavalle (Roma)

anonymous_primavalle

Incontri: Reddito minimo garantito. Un progetto necessario e possibile

L’Associazione BIN Italia (Basic Income Network) è lieta di invitarla:

Roma, 15 gennaio 2013 ore 17

Reddito minimo garantito.
Un progetto necessario e possibile

Presentazione della nuova ricerca a cura del BIN Italia, patrocinata dalla Provincia di Roma, pubblicata dalle Edizioni GruppoAbele

Sala delle Carte Geografiche
Via Napoli, 36 Roma

Luigi Ferrajoli
Maria Rosaria Marella
Stefano Rodotà
Massimiliano Smeriglio
Nicola Zingaretti
Modera: Marta Bonafoni

Saranno presenti gli autori

INFO:
www.bin-italia.org
info@bin-italia.org

Scarica la locandina

Workshop: Razzismo e discriminazione in rete


ACMOS – Workshop sul razzismo on-line
Con la diffusione dei social network, il web è sempre di più diventato un contesto relazionale non relegabile all’ambito della virtualità. I 22 milioni di utenti italiani con un account su Facebook e i 4 milioni iscritti a Twitter (fonte: http://vincos.it, marzo 2012) dimostrano come questi spazi digitali rappresentino un vero e proprio ampliamento, seppur immateriale, delle reti sociali dei cittadini italiani, reti che presentano allo stesso tempo potenzialità e rischi. Se, infatti, internet e in particolare i social network avvicinano culture tra loro distanti (non solo geograficamente), fornendo possibilità di costruire scambi interculturali on-line, contemporaneamente questo mezzo di comunicazione permette potenzialmente a chiunque di diffondere e dare risonanza a contenuti razzisti e xenofobi, per via della natura user generated content dei materiali presenti in rete.
Continua »

Incontri: Internet e democrazia

Internet e democrazia, Incontro seminariale

Venerdì 20 aprile 2012, ore 15,00 – 19,00
SALA CONFERENZE
FONDAZIONE BASSO
Via Dogana Vecchia 5 Roma

Tel. 06-6879953; fax 06-68307516
basso@fondazionebasso.it – www.fondazionebasso.it

Internet è oggi al tempo stesso oggetto e strumento del conflitto politico. Oggetto, perché sul governo della rete e sulla proprietà dei contenuti che la percorrono operatori di telecomunicazioni, intermediari di contenuti e gestori di reti sociali confrontano duramente i loro diversi modelli di profitto, cercando di arruolare nelle proprie file i diversi interessi della moltitudine della rete.
Strumento, perché è tramite Internet che si organizza l’azione politica di chi si ribella contro la dittatura e la partecipazione delle comunità che provano a governare i beni comuni, ma anche si sperimentano nuove e mirate forme di controllo politico e sociale.
Con questo incontro la Fondazione Basso riapre il cantiere della ricerca sul cambiamento che Internet produce nella teoria e nella pratica della democrazia.

Aprono la discussione: Stefano Rodotà, Sara Bentivegna, Luca De Biase, Juan Carlos De Martin, Fiorella De Cindio, Giulio De Petra, Arturo Di Corinto, Carlo Formenti

Incontri: Quinto meeting nazionale delle web tv e dei media digitali indipendenti!

Centinaia di videomaker provenienti da ogni angolo d’Italia torneranno a confrontarsi con professionisti ed esperti. Dal 18 al 20 aprile si terrà a Bologna il nostro meeting nazionale delle web tv “Punto It: le Italie digitali fanno il punto” .

Durante la tre-giorni dibatteremo di modelli di business, regolamentazione, strumentazioni produttive e distributive, format e linguaggi. Registrazione gratuita e obbligatoria . Ulteriori informazioni nel comunicato stampa.

Punto it è promosso dal nostro osservatorio e network Altratv.tv con il sostegno di Google, Eutelsat, Telecom Italia, Legacoop e con il patrocinio di Regione Emilia Romagna, Università di Bologna e Comune di Bologna. Il meeting è in mediapartnership con Rai5, Nòva24 e Unitag e vede l’humanitarian partnership di Emergency e la foodpartnership di Alce Nero-Mielizia. Online tutti i supporters dell’evento.

Nel video di presentazione la storia di un’Italia che non fa notizia ma fa rete.
Ti aspettiamo a Bologna!

Incontri: COPY LEFT DAYS

5 . 6 . 7 aprile 2012
COPY LEFT DAYS
Tre giornate sulla cultura libera/ta
diritto d’autore e licenze aperte

Il 5 . 6 . 7 Aprile, negli spazi del Teatro Valle Occupato e dell’ Ex Cinema Palazzo/Sala Vittorio Arrigoni, si svolgeranno le giornate della cultura libera/ta, organizzate in collaborazione con Patamu.com e Melting Pro.

Questo evento è stato organizzato per informare artisti, musicisti, attori, scrittori e pubblico sui problemi legati a diritto d’autore, proprietà intellettuale, diffusione ed utilizzo delle opere dell’ingegno. Saranno delineate inoltre le differenze tra il copyright tradizionale e le opere rilasciate con licenze Creative Commons o affini, e si parlerà anche di come queste possano cambiare le modalità di accesso alla cultura, al sapere, all’informazione e alla di condivisione dei contenuti.

All’interno dell’evento sarà ospitata la prima edizione del RomaCCfest, uno dei primi festival del Cinema con contenuti esclusivamente Creative Commons, in gemellaggio con il BccN di Barcellona da cui è ‘derivato’ con licenza Creative Commons By-Nc-Sa (attribuzione-noncommerciale-sharealike).

Le proiezioni saranno affiancate da interventi musicali a cura delle etichette CC Subcava Sonora e NED e da incontri assembleari su diritto d’autore e cultura libera, da momenti di approfondimento su SIAE, IMAIE, SOPA, Creative Commons, Copyleft, sul ruolo della cultura libera nella valorizzazione e nella tutela del bene comune anche in aree del sapere diverse dall’arte, ad esempio nella scienza e nei farmaci. Si terranno inoltre tavole rotonde e dibatti per approfondire la riflessione su cosa possa essere fatto nel concreto per promuovere un differente modello di diffusione della cultura e del sapere.

Organizzazione: Patamu, Melting Pro, Teatro Valle Occupato
Contenuti Festival Cinema CC: RomaCCFest/BccN
Contributi Musica CC: Subcava Sonora, NED

www.copyleftdays.it www.romaccfest.it
Continua »

©2007-2009 Arturo Di Corinto| Progetto grafico di Lorenzo De Tomasi [Copia questo tema] | Powered by Wordpress