cyber_security

Whisper, la startup dei commenti anonimi, è pronta a un nuovo round di investimenti

L’azienda di Los Angeles che offre l’anonimato via app a chi vuole parlare liberamente di soldi, sesso e religione, riceverà nuova liquidità per migliorare i suoi servizi

Arturo Di Corinto per Cybersecurity 21 settembre 2016

Whisper, la startup nota per l’omonima applicazione di messaggistica anonima, sta raccogliendo in gran segreto nuovi fondi da investitori strategici. Si tratterebbe della pubblicitaria WPP, di Time Inc. e Tronc.

La necessità di nuovi investimenti deriva dal fatto che l’azienda perde un milione di dollari al mese e ha bisogno di sostegno finanziario nonostante le sue partnership con aziende come la Coca Cola e la 20th Century Fox si siano rivelate particolarmente convenienti. Infatti la popolare app consente di digitare delle frasi sotto forma di brevi slogan e inviarli ai destinatari della propria community mentre il software genera un’immagine di sfondo che può incorporare un branded content di cui gli utilizzatori diventano i vettori virali. Continua »