Marrazzo ”goes digital”

Regionali. Banda larga, e-government, software libero e licenze pubbliche: alla Fiera di Roma domani il candidato del centrosinistra presenta il programma per l’ICT nel Lazio

Arturo Di Corinto
www.ilsecolodellarete.it

IL 24 marzo alle cinque del pomeriggio presso la Fiera di Roma Piero Marrazzo presenta il programma dell’Innovazione Tecnologica a Roma e nel Lazio alla presenza di associazioni, movimenti, mondo dell’università e della ricerca, piccole e medie imprese.Gli assi portanti del programma sono gli incentivi economici alle imprese che innovano, la promozione dell’e-government nella PA e la cittadinanza digitale, con l’obiettivo sia di promuovere la competitività del territorio che la crescita sociale e culturale dei suoi cittadini.
Continua a leggere Marrazzo ”goes digital”

Piange il telefono ( di Alessandra Mussolini)

Storacegate. Il Tar non accetta il ricorso. Alternativa Sociale esclusa dalla competizione elettorale nel Lazio. Ma gli hacker non c’entrano

Arturo Di Corinto
www.aprileonline.info – n. 224 del 19/03/2005

Piange, la Mussolini. Non riesce ad accettare di essere stata esclusa dalla regionali del Lazio dove pensava di ottenere un consenso popolare tale da poter ricontrattare da una posizione di forza il proprio rapporto con An e la casa delle libertà.
Continua a leggere Piange il telefono ( di Alessandra Mussolini)

Quel pasticcio delle Authority

Bipartisan. Tra conflitti d’interesse, condanne e procedimenti in corso, scelti i consiglieri delle Autorità Tlc e Privacy. Spostate a destra

Arturo Di Corinto
www.aprileonline.info n. 223 del 18/03/2005

Con il solito papocchio si è consumata l’elezione dei nuovi membri delle Autorità per le Comunicazioni (Agcom) e della Privacy. All’origine i veti contrapposti di destra e sinistra e l’attitudine da “spoil system” propria di questo Governo.
Continua a leggere Quel pasticcio delle Authority

Truffa alle Poste via Internet

Malfattori tentano di sfruttare l’ingenuità dei possessori dei conti Bancoposta e prepagate Postapay, ma vengono scoperti subito

Arturo Di Corinto
aprileonline.info n. 221 del 16/03/2005

Ieri le poste italiane hanno festeggiato la consegna della milionesima carta prepagata ”postepay” segnando un primato europeo. La carta è utilizzabile ovunque per fare acquisti e prelevare moneta sonante dagli sportelli automatici, anche all’estero, e consente di pagare bollettini di conto corrente postale presso ogni Postamat.
Continua a leggere Truffa alle Poste via Internet

Il patto di Sanremo. Dall’alleanza restano fuori solo gli utenti

I provider saranno i vigilantes della rete, a rischio il diritto alla privacy

Arturo Di Corinto
Il manifesto 03/03/05

E’ un paese impazzito, anzi schizofrenico, quello rappresentato dal triumvirato digitale di Stanca, Gasparri e Urbani. Danno con una mano e tolgono con tutt’e due. E in questo sono l’esatta fotocopia del Governo.
Continua a leggere Il patto di Sanremo. Dall’alleanza restano fuori solo gli utenti

Macintosh, ilcomputer è orfano

E’ morto Jeff Raskin, inventore del celebre “Mac” della Apple basato su un’interfaccia grafica. Scrittore e musicista, era un teorico dell’ibridazione uomo-macchina.

Arturo Di Corinto
Il Manifesto 02/03/05

Nel 1984 Steve Jobs e Steve Wozniack fondatori della Apple Computer, presentano il Macintosh, il primo computer sviluppato su un’interfaccia grafica. Responsabile e progettista del ”Mac” fu Jeff Raskin, che creò il gruppo di sviluppo nel 1979, ideò il nome, raccolse le migliori invenzioni della ricerca sulle interfacce come il “drag and drop”, il mouse, il concetto di interazione a oggetti, le finestre sovrapponibili e la metafora della scrivania.
Continua a leggere Macintosh, ilcomputer è orfano

Microsoft a Trento? Con cautela…

RETE DEL PRECARIATO SOCIALE presenta:
mercoledì 23 febbraio ore 16.00
Aula Kessler – Facoltà di Sociologia – Trento

gnuart.jpg

RICHARD STALLMAN Fondatore della Free Software Foundation e Gnu Project

ARTURO DI CORINTO

Docente di Scienze della Comunicazione – Università “La Sapienza” di Roma – collaboratore de “il Manifesto”
Continua a leggere Microsoft a Trento? Con cautela…

”Bolkestein”, la controversa direttiva sui servizi europei

Intervista. Panzeri (Ds): ”La competitività non si ottiene a discapito dei diritti di chi lavora”

Arturo Di Corinto
www.aprileonline.info del 18/02/2005

Nel gennaio 2004 il commissario europeo alla concorrenza, Frits Bolkestein, ha presentato per conto della Commissione una proposta di direttiva sui servizi per il mercato interno ”per eliminare gli ostacoli alla libertà di insediamento dei fornitori di servizi e alla libera circolazione dei servizi in seno agli stati membri”. La proposta tuttavia è stata stigmatizzata da molte parti come risultato di una concezione neoliberista, fondata sulla logica delle privatizzazioni e dell’egemonia del mercato e quindi pericolosa per i diritti del lavoro e dei cittadini. Ne parliamo con Antonio Panzeri, già dirigente della Cgil lombarda e oggi deputato ds al Parlamento Europeo.
Continua a leggere ”Bolkestein”, la controversa direttiva sui servizi europei

I beni comuni fra tradizione e futuro

Domani a Roma il seminario della rivista ”Cns-ecologia politica” dedicato ai ”commons dell’umanità”

[Arturo Di Corinto]
www.AprileOnLine.Info n.202 del 16/02/2005.

”I beni comuni fondamentali sono patrimonio collettivo dell’umanità, risorse cui tutte le specie hanno eguale diritto e sono il fondamento della ricchezza reale”. Esordisce così Giovanna Ricoveri introducendo l’ultimo numero della rivista ”Cns, Ecologia politica” – di cui è direttrice – dedicato ai ”Beni Comuni”, e lo fa correggendo subito alcune delle mistificazioni che accompagnano il concetto.
Continua a leggere I beni comuni fra tradizione e futuro

Storie di censure e bugie nell’Italia di Berlusconi

Venerdì 11 febbraio, ore 19
presso il Teatro Comunale Caesar di San Vito Romano, Marco Travaglio presenta il libro “il Regime”
Coordina: Arturo Di Corinto

“Oggi, per instaurare un regime, non c’è più bisogno di una marcia su Roma né di un incendio del Reichstag, né di un golpe sul palazzo d’Inverno. Bastano i cosiddetti mezzi di comunicazione di massa: e fra di essi, sovrana e irresistibile, la televisione.”(Indro Montanelli)
Continua a leggere Storie di censure e bugie nell’Italia di Berlusconi

Privacy. Presentata la relazione 2004 del Garante. A Marzo scade il mandato del collegio

Rodotà: ”Forte il rischio della gogna elettronica. Non eravamo catastrofisti”

Arturo Di Corinto
www.AprileOnLine.Info n.197 del 10/02/2005.

La vita non deve diventare prigioniera della tecnica e la dignità della persona va tutelata per creare le condizioni di una società veramente inclusiva. Si potrebbe sintetizzare così la relazione che il Garante per la Privacy, Stefano Rodotà, ha pronunciato ieri di fronte alle massime cariche dello Stato presentando il bilancio dell’attività del suo ufficio durante tutto il 2004.
Continua a leggere Privacy. Presentata la relazione 2004 del Garante. A Marzo scade il mandato del collegio

Il lavoro al tempo del computer

Il pane, le rose, l’inchiesta. Per uno statuto dei nuovi lavori

Arturo Di Corinto
www.AprileOnLine.Info n.195 del 08/02/2005.

L’avvento del digitale rimescola le carte in tavola del capitalismo. Con il digitale, non cambia solo il modo di informarsi e socializzare ma cambia il modo stesso di produrre e di consumare l’informazione e la socialità. Cambiano i luoghi, gli istituti e le forme del lavoro contemporaneo.
Continua a leggere Il lavoro al tempo del computer

La forza del diritto contro la legge del profitto

Intervista. Marco Rizzo (Pdci): ”Lo stop ai brevetti ci dice che leggi antipopolari possono essere bloccate”

Arturo Di Corinto
www.AprileOnLine.Info n.195 del 08/02/2005

La Commissione Giuridica del Parlamento Europeo ha votato a larghissima maggioranza il supporto ad una mozione per riavviare il processo legislativo della direttiva sui brevetti software, ma il Consiglio cercherà nuovamente di far adottare la posizione Comune mettendola in agenda come item-A al Consiglio ECOFIN del 17 Febbraio.
Continua a leggere La forza del diritto contro la legge del profitto

L’Europarlamento stoppa la direttiva sui brevetti software

Intervista. Maffulli (Free software Foundation): ”Vinta una battaglia di civiltà, ma la guerra non è finita”

[Arturo Di Corinto]
www.AprileOnLine.Info n.192 del 04/02/2005

L’Europarlamento stoppa la direttiva sui brevetti software
E’ di ieri la notizia che la Commissione Giuridica del Parlamento Europeo ha votato a larghissima maggioranza il supporto ad una mozione per riavviare il processo legislativo della direttiva sui brevetti software, di cui abbiamo seguito gli sviluppi proprio su questo giornale
Continua a leggere L’Europarlamento stoppa la direttiva sui brevetti software

Brevetti europei. Intervista con Monica Frassoni

Mercoledî 26 Gennaio 2005
Quinto Stato www.quintostato.it

Arturo Di Corinto

[…]Torniamo al software. Nel pomeriggio di lunedì si sono rincorse voci confuse circa le decisioni dei ministri Ue sulla questione della brevettabilità del software. Le ultime notizie dicono che c’è stato l’ennesimo rinvio. Ci spieghi a cosa sono dovuti questi continui rinvii?
Leggi l’intervista dall’inizio…
Continua a leggere Brevetti europei. Intervista con Monica Frassoni

Un brevetto sospeso

Software. Rinviata la discussione all’Unione Europea sulla brevettabilità dei programmi informatici

Arturo Di Corinto
il manifesto 20/01/2005

La brevettabilità del software è un argomento caldo di dibattito, in Italia come in Europa, poichè in un mondo iperconnesso e digitalizzato ha una evidente rilevanza economica. Si pensi al grande business del software per i cellulari e alle tecnologie “embedded” in automobili e lavatrici; ma anche allo svilupo di Internet, del wi-fi, della tv digitale. Funzionano col software.
Continua a leggere Un brevetto sospeso

Il pinguino nella rete

Incontri. Da oggi a Roma seminari e presentazioni di libri sulle “libertà digitali”

Arturo Di Corinto
il manifesto – 19/01/2005

Dell’importanza del software libero per realizzare una società aperta e inclusiva sembra essersi accorta anche la Politica che comincia a interrogarsi su come esso possa contribuire ad innovare il sistema Italia. Negli ultimi mesi infatti sono state molte le iniziative che hanno messo la questione del software, dei brevetti e del copyright al centro degli incontri dei partiti e dei governi locali con le imprese e il mondo dell’Università e dell’associazionismo.
Continua a leggere Il pinguino nella rete

Un gioco di rete

Intervista. Incontro con Marco De Seriis, autore di “Net.Art. L’arte della connessione”

A.D.C.
il manifesto – 15/01/05

Marco Deseriis è coautore del libro “Net.Art. L’arte della connessione” per i tipi della Shake Decoder, è animatore del nodo italiano del network The Thing, ha sviluppato gran parte della sua attività di pubblicista sulle nuove forme della comunicazione estetica e politica. Gli abbiamo rivolto alcune domande nell’occasione dell’evento berlinese “hackt.it.art”.
Continua a leggere Un gioco di rete

Il corteo virtuale

Intervista. Strategie dell’hacktivismo oggi. Parla Tommaso Tozzi ideatore del Netstrike

A.D.C.
il manifesto – 15/01/05

Tommaso Tozzi insegna all’accademia di Belle Arti di Carrara e all’Università di Firenze. Artista, attivista, ideatore del Netstrike, il corteo virtuale, una pratica di azione diretta in rete per denunciare un problema di carattere sociale o politico. E’ uno dei relatori agli incontri di “hack.it.art” presentati a Berlino da “AHA:Activism-Hacking-Artivism”.
Continua a leggere Il corteo virtuale

Le Avanguardie Digitali

Arturo Di Corinto
Il Manifesto – 15/01/2005

E’ possibile fare informazione indipendente in un Paese come l’Italia in cui esiste un forte controllo dei media? E’ possibile realizzare un’alternativa sociale e politica dove le attività di controinformazione e sperimentazione sono per lo più “marginalizzate” negli ambienti underground?
Continua a leggere Le Avanguardie Digitali

Ceffone europeo per Bill Gates

Pluralismo informatico. Altolà a Windows. Vince la ”libera concorrenza”. Durante questo mese si attende la versione europea di Microsoft Windows senza il Media Player come ordinato dalla Commissione Europea.

Arturo Di Corinto
Aprile, la rivista, Gennaio 2005

Dopo cinque anni di indagini, fallito il tentativo di un accordo fra le parti, il 24 marzo 2004 la Commissione europea ha comminato alla Microsoft una multa di 497 milioni di euro per abuso di posizione dominante sul mercato europeo.
Continua a leggere Ceffone europeo per Bill Gates

Difendere i ”Commons”, beni comuni dell’umanità

Intervista. Folena (Ds): ”Opporsi alla privatizzazione del mondo è il compito della sinistra”

Arturo Di Corinto
www.AprileOnLine.Info n.175 del 12/01/2005.

Pietro Folena, deputato dei Democratici di Sinistra, è stato fra i primi a sostenere l’idea dell’assemblea delle riviste che si terrà il 16 gennaio a Roma. Parteciperà al tavolo di discussione sui beni comuni anche in quanto promotore di molte iniziative affini. Con Umberto Sulpasso ha scritto un libro, ”Know Global”, sul tema dell’accesso alla conoscenza, è relatore di un progetto di legge sui “commons” e partecipa all’Intergruppo parlamentare sull’innovazione perorando la causa del software open source dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco.
Continua a leggere Difendere i ”Commons”, beni comuni dell’umanità

Bill Gates paga pegno

UE/Antritrust. La Corte di Giustizia europea conferma la sentenza di condanna alla Microsoft
Arturo Di Corinto
AprileOnLine.Info n.169 del 23/12/2004

Ieri il Tribunale di primo grado della Corte europea di Giustizia ha respinto la richiesta di Microsoft di sospendere le “misure correttive” che le aveva imposto l’Antitrust comunitario il 24 marzo scorso. D’ora in avanti, per assicurare una corretta concorrenza sul mercaro europeo Microsoft dovrà fornire un sistema operativo senza il Windows Media Player e fornire i protocolli, le “regole” per far comunicare i suoi computer con quelli dei concorrenti.
Continua a leggere Bill Gates paga pegno

Brevetti software: Grazie alla Polonia fermato l’assalto delle multinazionali all’innovazione europea

Arturo Di Corinto
AprileOnLine.Info n.168 del 22/12/2004

“L’approvazione della Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alla brevettabilità delle invenzioni attuate per mezzo di elaboratori elettronici”, comunemente detta “sulla brevettabilità del software” è la linea del Piave sulla quale l’Europa gioca la sua indipendenza dall’industria americana”.
Continua a leggere Brevetti software: Grazie alla Polonia fermato l’assalto delle multinazionali all’innovazione europea

Microsoft senza freni?

La Corte di Giustizia europea potrebbe ritirare le accuse di concorrenza sleale a Bill Gates e congelare la multa di 497 milioni

Arturo Di Corinto
AprileOnLine.Info n.167 del 21/12/2004

E’ attesa per giovedì 23 dicembre la pronuncia del presidente della Corte di Prima Istanza dell’Unione Europea, Bo Vesterdorf, sull’eventuale sospensione della sanzione economica che l’Antitrust europeo prima guidato da Mario Monti ha inflitto alla Microsoft, condannata per abuso di posizione dominate sul mercato informatico della vecchia Europa.
Continua a leggere Microsoft senza freni?