Cybersecurity: Chi usa WhatsApp potrà localizzare il proprio interlocutore in tempo reale. È già polemica

Chi usa WhatsApp potrà localizzare il proprio interlocutore in tempo reale. È già polemica

La nuova funzione, Live Location Tracking, dovrebbe potersi attivare solo con il consenso dell’interlocutore
Arturo Di Corinto per Cybersecurity del 3 febbraio 2017

Secondo le indiscrezioni dell’Independent WhatsApp starebbe valutando l’introduzione di una nuova funzione per geolocalizzare i propri contatti. E sono in molti quelli preoccupati per la gestione della propria privacy.
Dopo l’ondata di indignazione che all’epoca suscitò i ldoppio segno di spunta che avvisava quando il messaggio veniva letto, e dopo il tentativo di Facebook, proprietaria di WhatsApp, di usarne i numeri telefonici per fare pubblicità, questa mossa del colosso della messaggistica potrebbe avere un risvolto inatteso secondo i difensori della privacy: l’abbandono del servizio da parte di molti utenti.

Continua »

La Repubblica: WhatsApp: nessuna backdoor, smentita la falla nella sicurezza

la-repubblica-it-logoWhatsApp: nessuna backdoor, smentita la falla nella sicurezza

Il tallone d’Achille della chat verde in realtà è una funzione attivata per salvare i messaggi. A spiegare la vulnerabilità, dopo il caso sollevato dal Guardian, è l’esperto di hacking Stefano Chiccarelli. Il consiglio per la sicurezza? Controllare le notifiche
di ARTURO DI CORINTO per La Repubblica del 16 Gennaio 2017

SECONDO un ricercatore della University of Califorina, Tobias Boelter, ”se un governo chiedesse a WhatsApp di accedere allo scambio di messaggi fra due dei suoi utenti, la compagnia potrebbe in effetti fornirli, cambiando le chiavi di cifratura”. E questo sarebbe possibile grazie a una vulnerabilità di tipo ‘backdoor’, una porta di accesso nascosta che permetterebbe di aggirare le protezioni della chat, come ha scritto il Guardian e tutti si sono precipitati a riportare. Ma come è possibile se WhatsApp usa Signal come sistema di crittografia end-to-end che rende impossibile leggere i messaggi cifrati? Continua »

©2007-2009 Arturo Di Corinto| Progetto grafico di Lorenzo De Tomasi [Copia questo tema] | Powered by Wordpress